La Giornata mondiale delle piccole e medie imprese

La crisi del Covid-19 e le difficoltà delle PMI

Il Rapporto 2020 dell’International Trade Center. Il piano d’azione dell’ONU.

I rischi delle nuove piattaforme digitali e la concorrenza sleale

 

In questo articolo che ho pubblicato sul numero di luglio/agosto di“Fiamma Cremisi” la Rivista dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, in occasione della Giornata Mondiale delle PMI indetta dalle Nazioni Unite, ricordo come le piccole e medie imprese, soprattutto quelle gestite da donne e giovani imprenditori, siano le più colpite dalla caduta economica causata dalla pandemia. Le misure del lockdown senza precedenti adottate per contenere la diffusione del coronavirus hanno provocato un massiccio calo della domanda nella maggior parte dei settori. Non dimentichiamo che queste imprese, che in genere impiegano meno di 250 persone, sono la spina dorsale delle economie in tutto il mondo e svolgono un ruolo chiave nei paesi in via di sviluppo

 

Collegandosi al link si può leggere l’articolo integrale

Articolo PMI Fiamma Cremisi luglio agosto